Palazzo del Vescovo Erazm Ciolek

Orario di apertura: 

Martedì-Sabato 10.00 - 18.00 Domenica: 10.00 - 16.00

Indirizzo: 

ul. Kanonicza 17

Linee di tram e autobus: 

tram: 6, 8, 10, 13, 18

La fermata più vicina: 

Wawel

Il palazzo fu edificato negli anni 1501 - 1503 per il vescovo di Płock Erazm Ciołek, segretatio del Re Aleksander Jagiellończyk. Il vescovo Ciołek fu diplomatico, umanista e mecenate dell’arte. Nell’architettura del palazzo si distinguono i classici tratti del gotico (pilastri all’ingresso) e influenze del rinascimento italiano (portale principale).

Nel 1996 il Palazzo fu donato a favore del Museo Nazionale di Cracovia. Negli anni 1999-2006 fu eseguita un completo rinnovamento dell’edificio, finanzato dal Fondo Nazionale per la Valorizzazione dei Monumenti di Cracovia, durante il quale fu ripristinato nel palazzo il suo antico splendore. Nel 2007 nel Palazzo sono state inaugurate due gallerie permantenti che presentano le collezioni del Museo Nazionale di Cracovia. Al primo piano si trova la mostra «L’arte di un’antica Polonia. XII-XVIII secolo.» dove si possono ammirare opere d’arte del medioevo, del rinascimento e del barocco. Al pianoterra è situata la mostra Arte delle Chiese Ortodosse in un’Antica Repubblica di Polonia